Brexit, prima bocciatura per ricorso contro sospensione parlamento

Bea

Roma, 30 ago. (askanews) - La prima iniziativa legale contro la sospensione del Parlamento britannico decisa dal premier Boris Johnson è stata respinta da un giudice scozzese. Il magistrato di Edimburgo Lord Doherty ha stabilito che il premier ha i poteri che gli consentono di sospendere il parlamento respingendo gli argomenti presentati nell'udienza d'urgenza di ieri secondo cui Johnson ha agito in violazione della Costituzione.

Contro la decisione di Doherty verrà quasi certamente presentato appello dal gruppo di 75 deputati e lord che hanno presentato il ricorso. Il governo britannico deve far fronte ad altre due iniziative giudiziarie a Londra e Belfast. A quella londinese, promossa dall'attivista anti-Brexit Gina Miller, partecipa anche l'ex premier Sir John Major.