Brexit, Raab: nessun negoziato con Ue se non cancella backstop

Sim

Roma, 29 lug. (askanews) - Londra non vede motivo di riaprire i negoziati con Bruxelles sulla Brexit se l'Unione europea non accetta di cancellare il backstop, la clausola di salvaguardia per il confine irlandese prevista dall'accordo negoziato dall'ex premier Theresa May e bocciato per tre volte dal parlamento britannico. E' quanto ha lasciato intendere oggi il ministro degli Esteri britannico, Dominic Raab, intervistato dalla Bbc, confermando quanto riportato dal Daily Mail, secondo cui il premier Boris Johnson non ha in agenda alcuna visita nelle capitali europee durante l'estate.

Secondo il Daily Mail, i primi colloqui con Bruxelles potrebbero tenersi addirittura solo al primo vertice Ue, fissato per il 17 ottobre, a due settimane dall'uscita di Londra dall'Ue. (Segue)