Brexit: Regina, priorità governo è uscita dall'Ue il 31 gennaio

 "La priorità del mio governo è portare a compimento l'uscita del Regno Unito dall'Unione europea il 31 gennaio. I miei ministri presenteranno una legge per garantire l'uscita del Regno Unito in tale data e per sfruttare al massimo le opportunità che ciò offrirà a tutto il popolo". Lo ha affermato la regina Elisabetta II, nel discorso programmatico scritto dal governo del conservatore Boris Johnson e pronunciato dalla monarca nella Camera dei Lord di fronte ai parlamentari.  

La Regina Elisabetta II, accompagnata dal principe Carlo, ha lasciato Buchingham Palace per recarsi alla Camera dei Lord dove ha tenuto il tradizionale discorso programmatico a nome del governo, in seguito alle elezioni della scorsa settimana che hanno visto il trionfo dei Tory di Boris Johnson.
Una cerimonia svoltasi con meno sfarzo del solito, come è già successo nel 2017 dopo le elezioni anticipate: la monarca si è mossa in auto, e non con una carrozza trainata da cavalli, lei e Carlo non indossano vestiti cerimoniali e la processione è stata ridotta.