Brexit, senza accordo con Ue Johnson chiederà un rinvio -3-

Mgi/Orm

Roma, 4 ott. (askanews) - Secondo alcune voci Downing Street avrebbe scoperto una via legale per aggirare il Benn Act, o per meglio dire rispettarne la lettera, ma non lo spirito: fonti governative sottolineano com e il provvedimento "imponga un dovere molto preciso e definito che riguarda una lettera redatta da una parte non meglio specificata del Parlamento con cui si chiede una proroga e che può essere interpretata in vari modi".

"Ma la legge non può impedire al governo di adottare altre iniziative che non prevedono alcuna proroga, comprese altre comunicazioni pubbliche e private: il governo sta rendendo nota in Europa in modo riservato la sua posizione sulla proroga, e tale posizione verrà presto resa pubblica", hanno concluso le fonti. (Segue)