Brexit, Strasburgo consiglia rinvio 'flessibile' al 31 gennaio

webinfo@adnkronos.com

Per la conferenza dei presidenti del Parlamento Europeo, che riunisce i presidenti dei gruppi parlamentari, il Consiglio Europeo, l'istituzione Ue che raccoglie i capi di Stato e di governo, dovrebbe "accettare la richiesta del primo ministro britannico Boris Johnson di estendere il periodo previsto dall'articolo 50 del Trattato sull'Ue", che regola l'uscita di uno Stato membro dall'Unione, "fino al 31 gennaio 2020, con l'opzione che questo periodo possa terminare prima, se le procedure per l'approvazione e la ratifica" dell'accordo di ritiro "venissero completate prima, sia nel Parlamento britannico che in quello europeo". Lo comunica il Parlamento Europeo.