Brexit, Tusk: via libera dei 27 Ue a rinvio al 31 gennaio 2020 -4-

Sim

Roma, 28 ott. (askanews) - Il parlamento britannico ha dato un primo via libera alla legge attuativa della Brexit, in base alle linee dell'accordo, ma ha respinto il calendario del governo che voleva concluderne l'esame entro il 31 ottobre. Decisione che ha spinto Johnson a chiedere elezioni il prossimo 12 dicembre, su cui si pronuncerà oggi il parlamento.

Per indire elezioni anticipate il governo di Londra ha bisogno del via libera dei due terzi dei parlamentari.