Brexit, Ue: proposta Johnson su backstop non basta per un accordo

Orm

Roma, 5 ott. (askanews) - Le proposte avanzate dal premier britannico Boris Johnson per modificare la clausola di backstop dall'accordo sulla Brexit "non forniscono la base per raggiungere un accordo" e i colloqui a tecnici tra le due parti continueranno lunedì in modo da dare al governo britannico "un'altra opportunità di presentare la propria proposta nel dettaglio". Questa la posizione della Commissione Europea, espressa in una nota, che non chiude del tutto, ma de facto respinge la proposta di compromesso sul confine tra Irlanda del Nord e Irlanda dopo l'uscita del Regno Unito dall'Ue. (Segue)