Brexit, ultimatum Barnier a Londra: dica sì a Ue entro mezzanotte

Coa

Roma, 15 ott. (askanews) - Il capo negoziatore dell'Unione europea per la Brexit, Michel Barnier, ha dato un ultimatum al primo ministro britannico Boris Johnson, fissando alla mezzanotte di oggi il termine ultimo per far fronte alle richieste dell'Ue e concordare una frontiera doganale nel Mare d'Irlanda. In caso contrario, secondo alcune fonti citate dal Guardian, Johnson dovrà presentarsi ai Cumuni senza nulal in mano.

Il capo negoziatore dell'Ue, hanno spiegato le stesse fonti, ha detto ai ministri che, così com'è, non vi è alcuna prospettiva di un accordo firmato dai leader europei al prossimo vertice di giovedì e prima della seduta speciale del Parlamento britannico di sabato.