Brexit, Ungaro (Iv): bene attenzione governo su connazionali in Uk

Pol

Roma, 27 set. (askanews) - "Grande soddisfazione, il ministro Amendola ci rassicura sull'attenzione del governo italiano per i problemi e gli effetti del caos Brexit nel Regno Unito impegnandosi per una rapida soluzione sul tema. Il caso della signora Anna Amato è emblematico, così come quelli di alcuni connazionali immigrati negli anni Cinquanta e Sessanta in Gran Bretagna per cui è stata colpevolmente persa dalle autorità britanniche la documentazione che certifichi l'arrivo e la residenza continuativa per almeno cinque anni, si sono visti negare paradossalmente il diritto di residenza permanente se non attraverso la procedura ingiusta dell'applicazione al Settlement Scheme". Lo afferma Massimo Ungaro,deputato eletto nella circoscrizione Estero Europa, componente del gruppo Italia viva.

(Segue)