Brexit, von der Leyen: accordo Ue-Gb impossibile entro fine 2020

Fco

Roma, 8 gen. (askanews) - Regno Unito e Unione Europea resteranno "i migliori amici" ma dopo la Brexit "non saranno più così stretti come avveniva" prima. Lo ha annunciato il nuovo presidente della Commissione europea.

Parlando in vista dei colloqui con il primo ministro, Ursula von der Leyen ha avvertito che sarà "impossibile" raggiungere un accordo sul commercio globale entro la fine del 2020. Ha indicato che se la scadenza non sarà prorogata, non sarà più un caso "tutto o nulla", ma di priorità.

Ma Boris Johnson ha insistito sul fatto che un accordo sia possibile entro dicembre 2020. Il primo ministro ha inoltre ribadito che il processo non sarà prorogato.