Briatore: l'infuocato post sulle consultazioni di MarioDraghi

·1 minuto per la lettura
flavio briatore
flavio briatore

Mentre si attendono le tanto attese novità sulla nuova Presidenza del Consiglio da parte di Mario Draghi, molti sono ovviamente i commenti più o meno elogiativi apparsi in tv così come in rete. Uno su tutti è stato quello di Flavio Briatore, che non ha perso tempo nel dichiarare i propri particolarissimi auguri al professore ed economista specializzatosi al Massachusetts Institute of Technology e già direttore generale del Ministero del Tesoro negli anni novanta.

Visualizza questo post su Instagram

C’è un signore con Master al Massachusetts Institute of Technology, ex Governatore della Banca d’Italia, Consulente delle piu’ importanti societa’ del mondo, Presidente del Financial Stability Board, Professore ordinario in politica monetaria, membro del Board of Trustees di Princeton, Presidente per 8 anni della Banca Centrale Europea, che deve fare le consultazioni con il bibitaro, la Signora Pina, quello con la terza media, l’ex velina, la lavandaia, l’ex tronista, il dj, il diplomato alle scuole serali, l’odontotecnico.

E’ come se Michelangelo si mettesse a fare le consultazioni sulla pittura con quello che fa le strisce pedonali…

Auguri a Mario Draghi.

#FlavioBriatore #MarioDraghi#governo #palazzochigi #quirinale#presidentedelconsiglio

Un post condiviso da Flavio Briatore (@briatoreflavio)

L’ex marito di Elisabetta Gregoraci ha dunque elencato in breve tutte le cariche ricoperte negli anni dal banchiere e dirigente romano, paragonandolo infine a Michelangelo. Secondo il manager piemontese, infatti, nelle consultazioni è come se il celebre pittore si trovasse a dover chiedere il parere di chi fa strisce pedonali…