Briatore pubblica un post su Instagram e scatena le polemiche: ecco di che si tratta

·1 minuto per la lettura
Flavio Briatore scatena le polemiche con un post su Instagram
Flavio Briatore scatena le polemiche con un post su Instagram

Flavio Briatore lancia una provocazione su Instagram e scatena le polemiche, il post che ha come protagonista l’uscita infelice dell’imprenditore riguarda l’attuale situazione pandemica e un riferimento al passato. Scopriamone di più.

Flavio Briatore e il suo post Instagram: “Non è che ci stanno prendendo per il c***?”

Nell’era di Covid-19, ci sono Vip che usano i Social per lanciare messaggi positivi e altri che li usano per lanciare provocazioni e insinuare che esistano complotti oppure che alcune verità vengano omesse, nel secondo gruppo oggi rientra Flavio Briatore, che nel pomeriggio del 6 gennaio 2022, ha ben pensato di condividere la foto di un vecchio articolo che risale al 2018 e tratta dei numerosi casi di influenza, che sono stati registrati all’epoca.

A commento della foto dell’articolo di giornale, Briatore scrive:

Era il 2018, non è che ci stanno prendendo per il c***?“.

Flavio Briatore e il suo post su Instagram: il commento di Selvaggia Lucarelli

La giornalista Selvaggia Lucarelli non ha perso tempo a commentare l’uscita social di Flavio Briatore e ha fatto sulle sue Instagram Stories un repost dell’articolo indicato dall’imprenditore sul suo profilo, scrivendo a corredo dello stesso:

L’articolo va letto tutto. Ci furono 200 morti IN UNA STAGIONE, con Omicron sono AL GIORNO. E raddoppieranno. E come specificato alla fine, morivano soprattutto i non vaccinati“.

Flavio Briatore e il suo post su Instagram: i commenti

Numerosi sono i commenti che sono apparsi sotto al post Instagram pubblicato da Briatore, il mondo social si è letteralmente scatenato e al contempo diviso, come è giusto che sia.

Ci sono numerose persone che vanno dietro alla teoria del “complotto” ordita da Briatore e scrivono commenti come questo:

“Grande Flavio, apprezzo la tua lucidità e concretezza. Sei un Vero imprenditore e il nostro Paese andrebbe meglio se fosse guidato da uomini illuminati come te”.

Altre persone si dissociano e cercano di far ragionare l’imprenditore, come in questo caso:

“Certo che paragonare 198 morti in un’intera stagione con 1000 al giorno nel 2020 e 150 al giorno nel 2022, sei più bravo come imprenditore”.

Ma il podio va al signore che ha commentato il post così:

“Beh si, a voi complottisti vi prendiamo sicuramente per il c*** un po’ tutti”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli