Bridgerton 3 e 4 ci saranno: ecco l’annuncio ufficiale

·2 minuto per la lettura
Bridgerton
Bridgerton

Grandi novità per tutti i fan di Bridgerton. Dopo il grandissimo successo della prima stagione, andata in onda nel periodo di Natale del 2020, infatti, Netflix ha deciso di acquistare i diritti per la produzione di altre due stagioni della serie tv che ha fatto innamorare il mondo dei telespettatori. Un annuncio che arriva nel bel mezzo delle riprese degli episodi che, in linea con i romanzi di Julia Quinn che stanno ispirando la serie, si concentreranno su una nuova ricerca dell’amore, quella di Lord Anthony Bridgerton. Ecco cosa ha dichiarato Bela Bajaria, Head of Global TV di Netflix. “Bridgerton ci ha fatto innamorare. Il team creativo, guidato da Shonda Rhimes, conosceva il materiale e ha prodotto un bellissimo drama, emozionante e romantico. Hanno dei piani entusiasmanti per il futuro e pensiamo che il pubblico continuerà ad apprezzare questo show”. Non è finita qui.

Bridgerton 3 e 4 ci saranno

Nel comunicato si legge ancora: “Stiamo pianificando di lavorare su Bridgerton per molto altro tempo ancora a venire. Dalla prima volta che ho letto la deliziosa storia di Bridgerton di Julia Quinn, sapevo avrebbe affascinato il pubblico. Tuttavia, l’evoluzione di questo adattamento non sarebbe stato un successo senza i numerosi e significativi contributi dell’intero team di Shondaland. Il rinnovo per altre due stagioni è un forte voto di fiducia nel nostro lavoro e mi sento incredibilmente grata di avere partner collaborativi e creativi come Netflix. Betsy Beers e io siamo entusiasti di avere l’opportunità di continuare a portare il mondo di Bridgerton a un pubblico mondiale”. Il grande successo di Brigerton è dovuto principalmente al modo in cui vengono narrate le vicende che vedono coinvolti i suoi protagonisti. Tantissime, sono state le ragazzine che si sono riviste e che vorrebbero essere Lady Bridgerton. Nel corso della seconda stagione, le vicende amorose di questa famiglia inglese andranno avanti con tanti colpi di scena.