Brigliadori e il post shock sulla Toffa, richiesta espulsione da Pechino Express

Non si placano le polemiche sulla partecipazione di Eleonora Brigliadori a Pechino Express. A mettere acqua sul fuoco ci ha pensato la stessa ex attrice che ha pubblicato un commento shock sulla malattia contro cui sta combattendo da mesi Nadia Toffa, che in passato aveva fatto un servizio su di lei a Le Iene.

La Brigliadori, che ora si fa chiamare Aaron Noel, è nota per le sue convinzioni discutibili sul cancro e su come curare tale patologia senza ricorrere alla terapia tradizionale. Teorie e pratiche, quelle diffuse anche sui social dall’ex annunciatrice tv, molto pericolose e che possono mettere a rischio vite umane.

Nadia Toffa risponde alla Brigliadori: la frase 'inaspettata' della conduttrice de Le Iene dopo l'intervento shock di Eleonora Brigliadori

La sua partecipazione al reality di Rai 2, osteggiata fin dall’annuncio del cast, significherebbe metterle un megafono in mano per diffondere i suoi discutibili convincimenti ed è per questo che gli utenti del web sono in rivolta contro la produzione del programma e contro Viale Mazzini. 

Ma a far traboccare un vaso già stracolmo, è stato un commento shock che la Brigliadori ha riservato contro Nadia Toffa, che sta lottando contro un tumore: “Chi è causa del suo mal pianga se stesso, il destino mostra le false teorie nella vita e dove la salute scompare la falsità avanza”.

Parole inaccettabili che hanno provocato profondo sdegno. “E’ opportuno dare visibilità a Eleonora Brigliadori dopo che afferma cose così gravi su una persona malata di cancro?” si chiede un utente indignato, mentre dalla Rai nessuno si è ancora espresso. Lo stesso Davide Maggio fa notare: “Fossimo in un altro paese, un'emittente si sarebbe affrettata a fornire a un giornalista delle risposte”.

La richiesta, ora, è una sola: la Brigliadori venga espulsa da Pechino Express, prima che il gruppo di concorrenti parta per l’Africa dove saranno registrate le puntate. Qualcuno interverrà?