Brillare al di là degli stereotipi, il Drag Singer Narciso in 'Make Up

(Adnkronos) - Drag Singer e cantautore, diventato virale sul web nell’estate 2022 per il duetto fuori programma con Arisa durante un concerto dell’artista lucana, arrivato al grande pubblico con la sua entrata nel cast della seconda stagione di Drag Race Italia, Narciso, esibendosi oggi a Roma durante la serata “Latte Fresco”, presenta “Make Up”, il suo primo singolo disponibile da ora per Indieffusione, scritto insieme a Roberto Casalino e prodotto da Francesco Tosoni.

"Prendetevi sempre cura di voi perché siete l’unica cosa che conta. Il resto è solamente un bla bla bla che non può scomporre il vostro Make-Up". E' il messaggio che Narciso, prima eliminazione della seconda stagione di Drag Race Italia, versione nostrana del celebre talent americano ideato da RuPaul, ha lasciato alle altre concorrenti sullo specchio della Werk Room dopo aver abbandonato il main stage del programma. Una frase chiave che Narciso riprende nel suo primo singolo, un brano manifesto scritto a quattro mani con Roberto Casalino, come messaggio universale verso tutti coloro che nella vita arrivano a sentirsi sconfitti.

Non bisogna necessariamente vincere per lasciare un segno nel mondo perché ognuno di noi ha già in sé qualcosa di divino da cui attingere per trascendere i giudizi e le aspettative con i quali ogni giorno ci incontriamo e ci scontriamo. E' il pensiero di Narciso. “Make Up” è, infatti, un invito a brillare anche quando non ci si sente adatti al contesto che ci circonda in una società basata sull’immagine in cui stereotipi e pregiudizi sono all’ordine del giorno. È un'esortazione ad indossare l’abito con il quale ci si sente più a proprio agio per andare oltre l’ossessione dell’aspettativa.

Narciso si distingue anche nel mondo Drag: ha uno stile androgino, non indossa seni o parrucche e, per questo, si trova spesso a dover giustificare il suo modo di essere, proprio come capita ad ognuno di noi, in qualsiasi ambiente o situazione della vita in cui ci si sente a disagio perché fuori dai canoni abituali. É attraverso la musica che Narciso riesce ad essere out of the box, accessibile a chiunque voglia ascoltarlo. Musica unita al make-up e all’attenzione per gli outfit come mezzo per diffondere un messaggio trasversale di inclusività e rendere i valori del mondo Drag fruibili al di fuori di un ambiente esclusivo.

Nella produzione di Francesco Tosoni, “Make Up” è inquadrata in un pop di stampo internazionale. Lo scintillio dei synth si fonde con il calore di strumenti analogici come le chitarre elettriche e l’organo, tipici di un sound retrò, per unire tradizione e innovazione, rispecchiando anche in questo aspetto lo stile e l’essere Drag di Narciso: un'anima retro-glam tempestata di scintillanti glitter.