British Airways e Lufthansa sospendono i voli per il Cairo

Allarme terrorismo in Egitto, British Airways e Lufthansa sospendono i voli per il Cairo

Cancellazione a scopo precauzionale di sicurezza di tutti i voli per il Cairo, questa la decisione presa da British Airways e Lufthansa che hanno giustificato così la mancata partenza di alcuni voli nella giornata di sabato.

La decisione, diramata con una breve nota da entrambe le compagnie, ha lasciato a terra diversi passeggeri che ieri avrebbero dovuto partire alla volta dell’Egitto e si sono ritrovati, nel giro di pochi istanti, col volo cancellato e l’impossibilità di prenotarne uno nuovo fino al 27 luglio. Sospensione di una settimana della tratta per la compagnia di bandiera britannica che ha giustificato la decisione per ragioni non specificate legate alla sicurezza segnalate dal Foreign Office. Nel comunicato di Lufthansa si fa riferimento a questioni di “security” (sicurezza intesa come pericolo pubblico generico e non personale come intenso invece col termine “safety).

“Noi riesaminiamo costantemente gli accorgimenti sulla sicurezza dei nostri aeroporti in giro per il mondo e abbiamo sospeso i collegamenti con il Cairo per sette giorni a scopo precauzionale, in modo da consentirci ulteriori valutazioni", queste le parole di un portavoce della British Airways ai microfoni della Bbc. Da Lufthansa invece fanno sapere che che lo stop è stato dovuto ad un’allerta su "accresciuti rischi di terrorismo contro l'aviazione". Al momento, per quanto riguarda la compagnia tedesca Lufthansa (che aveva cancellato i voli da Francoforte e Monaco), restano confermati le partenze nella giornata di domenica.

LEGGI ANCHE

Terrore in volo: minaccia di uccidere i passeggeri e tenta di aprire il portellone dell’aereo

Incidente aereo in Germania, tre morti