Bronzo per Odette Giuffrida nel judo, è la quarta medaglia per l'Italia

·1 minuto per la lettura

AGI - Dopo l'argento di cinque anni fa a Rio, per Odette Giuffrida a Tokyo 2020 e' arrivato il bronzo sempre nella categoria fino a 52 chilogrammi del judo. La judoka azzurra sui tatami del Nippon Budokan ha vinto per ippon la sfida che valeva la medaglia contro l'ungherese Reka Pupp.

Per Odette, 26 anni di Roma, il cammino verso la medaglia d'oro era stato interrotto in semifinale quando è stata sconfitta per waza-ari dalla giapponese Uta Abe. E' la quarta medaglia nel medagliere azzurro.

In precedenza la Giuffrida aveva sconfitto per ippon la romena Andreea Chitu e ai quarti di finale la belga Charline van Snick per waza-ari. Il bronzo di oggi nella bacheca di Odette andrà a far compagnia all'oro europeo conquistato nel 2020 a Praga e a cinque vittorie tra Grand Prix e Grand Slam. Tatami 'preferito' dalla romana quello di Tblisi in Georgia dove vinse tre volte, nel 2016, 2019 e nel marzo scorso.

La Giuffrida si era imposta nel 2018 nel Grand Slam di Abu Dhabi e nel 2019 in quello di Brasilia. 

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli