Brosio al vetriolo dopo che Signorini lo ha ripreso per le preghiere in diretta tv

·1 minuto per la lettura
Paolo Brosio autori gf vip
Paolo Brosio autori gf vip

Paolo Brosio si è sfogato al Grande Fratello Vip dopo che Alfonso Signorini lo ha ripreso perché si era messo a pregare in diretta tv. Nella sua invettiva Brosio si è scagliato anche contro gli autori del programma.

Paolo Brosio contro gli autori

Paolo Brosio è stato redarguito da Alfonso Signorini per la sua “preghiera ad alta voce in diretta tv”, che ha sollevato un polverone in rete e ha fatto indignare numerosi utenti. Il concorrente in seguito si è schernito dalle accuse affermando che lui ed Elisabetta Gregoraci stavano ripetendo la preghiera ad alta voce perché la conoscevano con parole diverse, e quindi non sarebbe stato un atto blasfemo né offensivo verso la regione il suo. Nel confessionale Brosio si è sfogato affermando che Signorini e la produzione del programma non sopporterebbero di vederlo pregare.

Immediatamente è giunta la replica del conduttore, Alfonso Signorini, che 24 ore su 24 segue i concorrenti nella casa del reality show: “Non mi piace quando la fede è ostentata.(…) Tra l’altro mi spiace avere sentito che di notte lui ha detto che io gli impedisco di pregare, questo non mi piace. Non è il messaggio che gli ho dato. Ribadisco che la preghiera si vive e non si esibisce e se questo non gli piace è libero di andarsene”, ha dichiarato il conduttore. Nella casa del reality show Brosio è presto finito in nomination dopo che, tra le altre cose, ha rivelato agli altri concorrenti del reality show che presto sarebbero entrati nuovi vip in gara. Come andranno a finire le cose per lui?