Brozovic posta una foto su Instagram, la risposta di Ranocchia è perfetta

“ #EpicBrozo prima di essere #EpicBrozo ” ha scritto il giocatore che indossa la maglia del Lokomotiva Zagreb. (Credits – Instagram)

Che Marcelo Brozovic sia un campione in campo, ma anche sui social network è cosa risaputa. Il giocatore dell’Inter è diventato uno dei protagonisti più seguiti della Serie A e il suo soprannome “Epic Brozo” è diventato un vero e proprio marchio.

E il croato ama giocare sui social, pubblicando anche immagini che, forse, dovrebbero rimanere chiuse nel cassetto. Così ieri il centrocampista nerazzurro ha postato su Instagram una vecchia foto degli inizi della sua carriera. “ #EpicBrozo prima di essere #EpicBrozo ” ha scritto il giocatore che indossa la maglia del Lokomotiva Zagreb, una delle squadre croate con cui ha giocato quando ancora non era diventato famoso.

A far parlare, però, non è tanto la foto pubblicata da Marcelo Brozovic, ma la risposta del suo compagno di squadra Andrea Ranocchia. Il difensore nerazzurro, infatti, ha commentato sotto la foto di Epic Brozo “Ah quindi eri già bellissimo da giovane”. Un commento palesemente ironico e che ha scatenato l’ilarità degli altri follower di Brozovic, con lo stesso centrocampista che ha ‘ringraziato’ il collega per le belle parole.

Marcelo Brozović è nato a Zagabria il 16 novembre 1992 ed è un calciatore croato, centrocampista dell’Inter e della nazionale croata. È un centrocampista duttile, in grado di svolgere sia compiti difensivi che offensivi. È noto per il caratteristico modo di esultare dopo aver segnato un gol, che consiste nell’apporre il pollice e l’indice della mano sinistra sotto il mento: l’esultanza è stata ribattezzata Epic Brozo.

Ha iniziato la carriera nella massima serie croata con Hrvatski Dragovoljac. Passato dalla Lokomotiva Zagreb, alla fine dell’agosto 2012 si trasferisce alla Dinamo Zagabria per 2,4 milioni di euro. Segna il suo primo gol in campionato il 14 aprile 2013, nell’incontro casalingo con l’Inter Zaprešić. Nella stagione successiva mette a segno la sua prima doppietta in carriera. Nel gennaio 2015 viene ufficializzato il suo passaggio all’Inter.