I Brugnano presentano l'EP d'esordio, "Contrasti"

Brugnano nuovo album Contrasti
Brugnano nuovo album Contrasti

A loro l’intraprendenza non manca e neppure la voglia di raccontarsi con autenticità, raccontando in musica le sensazioni più intime. Il loro sound è originale e coinvolgente e il nuovo EP è impreziosito da importanti collaborazioni. C’è sintonia e tanta determinazione, ad accumunarli non è solo il sangue ma anche la passione per la musica. I Brugnano presentano nell’intervista il nuovo album, “Contrasti”, dove vissuti personali si intrecciano con melodie curate e travolgenti.

I Brugnano presentano il nuovo album,“Contrasti”

I fratelli Gianluca e Antonio Brugnano, tra i vincitori del prestigioso concorso Musicultura2021, hanno dato vita al duo indie Brugnano. Insieme al producer e dj Valerio Nazo, che vanta la collaborazione con artisti del calibro di Rocco Hunt, Luchè, Guè, Carl Brave, Fabri Fibra, Geolier, Madman, Clementino, ‘Ntò, Nicola Siciliano e tanti altri, hanno realizzato l’EP “Contrasti”. Il disco contiene sette brani, tra i quali i feat. dei rapper ‘Ntò nella canzone “Mal di te” e Carl Brave nel brano “Scintille”.

Ogni canzone è nata dalla combustione di tre visioni artistiche e musicali differenti (quelle di Antonio, Gianluca e Valerio) unite dall’esigenza di coniugare la scrittura cantautorale, la musica suonata e i codici attuali, intesi come sonorità, linguaggio e strutture.

Il loro entusiasmo è contagioso e presentano così il nuovo album: “Nasce dalla contaminazione tra generi diversi, tra il nostro approccio più acustico e quello più elettronico di Valerio. Abbiamo sentito l’esigenza di comunicare le stesse sensazioni e ogni parola è vera, autentica, sentita. In più di 4 mesi abbiamo lavorato giorno e notte ed è nato “Contrasti”. La sintonia che ci ha uniti ha portato a un risultato che ci soddisfa. Tra fratelli i contrasti non mancano, ma la condivisione che ne è nata ha un valore unico e ineguagliabile”.

Brugnano nuovo album Contrasti
Brugnano nuovo album Contrasti

Ispirato al brano di Pino Daniele

, il singolo “Mal di te” feat. ‘Ntò anticipa l’EP. Nella canzone prevale il tono malinconico per l’assenza di un amore ormai lontano. Un sound coinvolgente, curato dai Brugnano e da Nazo, che unisce generi musicali diversi creando un connubio perfetto tra il pop, l’indie e il rap di ‘Ntò, dà ampio risalto al tappeto sonoro costruito dai synth, dal sassofono e dal basso elettrico. Il testo risalta le qualità cantautoriali dei Brugnano e si arricchisce dell’esperienza di Valerio Nazo. Ma gli artisti verso chi provano questo sentimento?

“Sia noi due sia Nazo arrivavamo da un momento difficile: “Mal di te” nasce da una mancanza che tutti e tre abbiamo provato. L’amore è un sentimento meraviglioso, ma non mancano gli amori impossibili, quelli inconciliabili. Ci sono rapporti che nella realtà non possono reggere. È un brano nostalgico al quale siamo molto legati, perché da lì sono nati poi i nostri brani successivi. Importante anche il riferimento a Pino Daniele, che è un faro per noi e la nostra musica. La canzone è molto personale, ma tutto il nostro EP è molto vero. Siamo saturi di brani costruiti appositamente per fare numeri e poi non lasciano niente. Abbiamo voluto essere sinceri nei confronti degli ascoltatori e così siamo andati a fondo di noi stessi e abbiamo tirato fuori tutto ciò che avevamo dentro, trasformandolo in musica”, hanno confidato.

A proposito di “Mal di te”, hanno aggiunto:È stato l’inizio di tutto. Ci siamo ritrovati in studio con Valerio Nazo e, mentre parlavamo di musica e di Napoli, siamo finiti ad ascoltare la discografia di Pino, che spesso rientra nelle nostre conversazioni notturne. Dopo un po’, senza neanche dircelo, abbiamo preso gli strumenti, acceso il computer e iniziato a registrare. Trascorremmo tutta la notte in studio e venne fuori l’inciso e la prima strofa di “Mal di te”. Ce ne innamorammo. Abbiamo deciso di coinvolgere Antonio (‘Ntò), perché subito abbiamo pensato che una sua strofa ci sarebbe stata benissimo. È un brano nel quale abbiamo condiviso un sentire comune, alcune sfumature proprie dell’amore, o della sua mancanza, chiare e limpide nella mente di tutti e quattro (noi, Valerio e ‘Ntò)”.

Le collaborazioni

Non solo il lavoro prezioso al fianco di Nazo. Il disco è arricchito anche dalla collaborazione con ‘Ntò, “che conosciamo da anni”. Insieme hanno lavorato “per l’uscita del suo album “Il coraggio impossibile” e ne è nata un’amicizia profonda, ma anche una stima enorme. La collaborazione per il nostro EP non nasce per una questione di numeri o di calcolo, ma è stata un’esigenza artistica”.

Non nascondono neppure la “chimica pazzesca” nata con Carl Brave, al quale hanno mandato il brano “alle 2 di notte e alle 11 di mattina ci ha chiesto l’email, perché era rimasto entusiasta del pezzo e lo aveva già registrato. Non era scontato, per noi è stato sorprendente: è stato un gesto dettato da puro amore per il brano, al di là di ogni logica di marketing. È stata un’esperienza che ci ha dato una grande energia”.

Brugnano nuovo album Contrasti
Brugnano nuovo album Contrasti

I prossimi progetti

Brugnano è un duo formato dai due fratelli Gianluca e Antonio nato, artisticamente parlando, nel 2019, quando pubblicano anche il loro primo singolo “Le Aiuole”. Dopo circa un anno vengono notati dall’etichetta romana Luppolodischi e messi sotto contratto. Pubblicano altri singoli, come “Acqua Gelida” che riscuote un buon successo di pubblico al punto che anche la famosa dj Deborah De Luca fa un remix techno del brano.

Partecipano a Musicultura 2021 arrivando tra gli 8 vincitori ed esibendosi così al concerto finale allo Sferisterio di Macerata. Pubblicano altri singoli, come “Le Notti Insieme”, prodotto da Valerio Nazo, e “Draghi”, andando in editoriale Spotify su scuola indie e New music Friday, conquistando la copertina “novità indie italiano” di Amazon music. Antonio, come autore, e Gianluca come strumentista/musicista, hanno collaborato singolarmente con diversi artisti del calibro di Rocco Hunt, Clementino, ‘Nto, Joe Amoruso, J-Ax. Nel 2022 firmano con l’etichetta Smilaxpublishing con la quale pubblicheranno l’EP “Contrasti”.

All’emozione per l’uscita del loro EP d’esordio, i fratelli Brugnano aggiungono l’entusiasmo per i prossimi progetti. “La dimensione live è quella che ci è più congeniale e dopo due anni di stop speriamo finalmente di incontrare il pubblico presentando il nostro album, hanno svelato.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli