Brunelli (Figc): tanto gioco di squadra in Performance Italia

·1 minuto per la lettura
featured 1538144
featured 1538144

Roma, 11 nov. (askanews) – Il progetto Performance Italia “credo che sia fondamentale dal punto di vista del metodo”: parola di Marco Brunelli, segretario generale della Federcalcio.

“Perchè dentro”, prosegue, “c’è tanto gioco di squadra, c’è un’integrazione di specializzazioni e di competenze tra noi, il nostro settore tecnico, la nostra Area Performance del Club Italia e l’Istituto di scienza dello sport del Coni che sono due eccellenze italiane nel campo della ricerca e dell’approccio scientifico applicato allo sport.

“Abbiamo sviluppato qualcosa che ha anche una forte implicazione didattica, perchè fondamentalmente si parte dall’analisi e l’obiettivo primario è certamente il miglioramento della performance di alto livello, quindi delle squadre nazionali, ma l’idea è poi sviluppare metodologie e buone pratiche che possano essere messe facilmente a disposizione della straordinaria ampiezza della nostra base. Clip, video, pillole didattiche che consentano a ogni preparatore e allenatore sul territorio di fare proprie le metodologie e applicarle concretamente. Unire le due cose, la ricerca e il miglioramento della performance con conseguente effetto positivo della riduzione degli infortuni al massimo livello della prestazione e poi consentirne l’utilizzo e la replicabilità a livello della base credo che sia uno degli obiettivi insiti nella mission della Federazione”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli