Brunetta (Fi): centrodestra sia plurale, pari dignità partner

Pol/Bac

Roma, 14 set. (askanews) - "Sono felice che Salvini abbia cambiato idea. Evidentemente ci ha ripensato sull'uomo solo al comando e sui pieni poteri...". Lo dice Renato Brunetta, deputato e responsabile economico di Forza Italia, in un'intervista a 'La Repubblica'.

"L'incontro con Berlusconi - aggiunge - è il nuovo inizio per un centrodestra plurale, liberale, inclusivo, europeo, con pari dignità tra tutti i partner. Quindi alle ortiche il sovranismo e il lepenismo. Siamo tornati nell'alveo del centrodestra fondato e voluto da Berlusconi che ha cambiato l'Italia, quindi bentornato Matteo".

E per il resto, sulle riforme costituzionali e sulla nuova legge elettorale, "avremo modo di parlare tra pari", conclude.