Brunetta (Fi): Italia non locomotiva ma Cenerentola d'Europa

Pol/Tor

Roma, 3 ago. (askanews) - "Solo pochi mesi fa, il vicepremier Luigi Di Maio, dopo aver visto il mini rimbalzo della produzione industriale, aveva definito l'Italia la "locomotiva d'Europa". Ieri, invece, nessun commento dopo che la stessa produzione industriale è scesa di nuovo del -0,2% su base mensile e del -1,2% su base annuale. Altro che locomotiva, l'Italia si conferma la Cenerentola d'Europa, soprattutto per la crescita del Pil. Quest'anno, infatti, la previsione più attendibile è quella di uno zero per cento, ben al di sotto del +0,2% previsto ad Aprile dal Tesoro". Lo scrive in una nota Renato Brunetta, deputato e responsabile economico di Forza Italia.