Brunetta: silenzio Tria conferma valutazione su Iva e 80 euro

Pol-Afe

Roma, 10 ago. (askanews) - "Evidentemente abbiamo colpito nel segno ieri, quando abbiamo sottolineato che la smentita di Matteo Salvini su Iva e 80 euro era in realtà una implicita conferma delle valutazioni in corso dentro al governo, posto che il Mef taceva. Abbiamo colpito nel segno perché la Lega ha provato a correre ai ripari facendo rilanciare oggi su vari quotidiani interviste tranquillizzanti a Massimo Garavaglia, nella sua qualità di viceministro all'Economia. Peccato che questo intervento rende ancora più solare il fatto che il ministro dell'Economia non smentisce, senza contare che in realtà a tutt'oggi non è stato nominato alcun viceministro dell'Economia e anzi a tutti e quattro i 'sottosegretari semplici' al Mef non sono state neppure assegnate le deleghe. Tutti elementi che fanno ben capire qual è la situazione interna al governo e qual è il valore da attribuire a silenzi assordanti e smentite petulanti". Così in una nota Renato Brunetta, deputato di Forza Italia.