Bruno Vespa: "Sassoli bravissimo come giornalista e come uomo politico"

·1 minuto per la lettura

"Un bravissimo giornalista e un bravissimo uomo politico". E' il doppio ricordo di David Sassoli che Bruno Vespa consegna all'AdnKronos. "Arrivare alla presidenza del Parlamento Europeo, tra l'altro per la seconda volta di un italiano dopo Antonio Tajani, e soprattutto essere apprezzato in maniera bipartisan come dimostrano i cordogli di queste ore, evidentemente non è facile: e Sassoli ci è riuscito".

Riferisce ancora il conduttore di 'Porta a Porta': "Non avevo sentore che la sua malattia fosse così grave, tanto è vero che gli avevo inviato un messaggio whatsapp appena ieri pomeriggio... Non lo immaginavo e la notizia della sua scomparsa mi ha provocato un turbamento davvero molto forte. Mi dispiace davvero per David, un uomo giovane, un giornalista che sapeva come 'entrare nelle case', una personalità con un futuro importante ancora davanti, che raccoglieva un apprezzamento unanime".

(di Enzo Bonaiuto)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli