Brusaferro: "Oltre 2 mln over 60 non vaccinati, sono categoria più a rischio"

·1 minuto per la lettura
featured 1474691
featured 1474691

Roma, 18 ago. (Adnkronos Salute)() – "Oggi il 90% di quanti necessitano di assistenza sanitaria in seguito a infezione Covid sono non vaccinati, ma il vero problema sono gli oltre due milioni di persone, di età superiore ai sessant' anni, non ancora vaccinate. Si tratta della categoria più a rischio ed è necessario aderiscano quanto prima alla vaccinazione". Lo ha detto il presidente dell'Istituto superiore di Sanità, Silvio Brusaferro, in un'intervista a 'Il Mattino'.

"Le due direttrici con cui dobbiamo affrontare l'epidemia sono da un lato la campagna vaccinale, dall'altro la prudenza nei comportamenti", ha aggiunto Brusaferro,

"Credo – ha sottolineato il presidente dell'Iss – che ci sia una maggioranza importante di nostri concittadini che sono prudenti e attenti e stanno vivendo le loro vacanze al meglio, prendendo ogni precauzione. Poi ci sono anche situazioni in cui si è meno prudenti: quando questo avviene in luoghi molto affollati, dove accedono persone non vaccinate, in questi casi la circolazione del virus certamente aumenta considerando anche l'alta contagiosità della variante Delta"

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli