Brusca libero, Meloni: "Vergogna per Italia intera"

·1 minuto per la lettura

"È una sconfitta per tutti, una vergogna per l'Italia intera". Giorgia Meloni, leader di Fratelli d'Italia, commenta così la notizia relativa alla scarcerazione di Giuseppe Brusca. "Il boss di Cosa Nostra Giovanni Brusca - lo 'scannacristiani' che ha 'commesso e ordinato personalmente oltre centocinquanta delitti' ha fatto saltare in aria il giudice Falcone e la sua scorta e ha ordinato di strangolare e sciogliere nell'acido il piccolo Di Matteo - è tornato libero. È una notizia che lascia senza fiato e fa venire i brividi", dice meloni. "L'idea che un personaggio del genere sia di nuovo in libertà è inaccettabile, è un affronto per le vittime, per i caduti contro la mafia e per tutti i servitori dello Stato che ogni giorno sono in prima linea contro la criminalità organizzata. 25 anni di carcere sono troppo pochi per quello che ha fatto. È una sconfitta per tutti, una vergogna per l'Italia intera", aggiunge.