"Bruxelles attacca l'Italia", Salvini riunisce la Lega

(Adnkronos) - Sarà un consiglio federale a Milano, convocato per le 12 lunedì prossimo, la riunione 'urgente' annunciata da Matteo Salvini nella giornata di ieri, per fare il punto su quello che senza mezzi termini il leader della Lega ha definito "un attentato di Bruxelles all'Italia", che rischierebbe di fare la fine della Grecia, svenduta dalla Ue.

Sul tavolo di via Bellerio, Salvini proporrà ai suoi la linea per far fronte alla crisi finanziaria e economica, dopo il crollo della borsa e le misure 'anti-italiane' volute dalla Banca Centrale guidata da Lagarde (rialzo dei tassi d'interesse) e della Commissione Ue (stop alle auto inquinanti dal 2035, con possibili ricadute sull'industria di settore nazionale). Per Salvini "è necessario reagire subito per difendere il lavoro e i risparmi degli italiani".

L'incontro milanese, a questo punto, arrivando all'indomani del voto sui referendum e delle amministrative, sarà anche l'occasione per fare il punto sui risultati elettorali.

"E' evidente che l'Italia è sotto attacco, vogliono fare dell'Italia una nuova Grecia, chiederemo al governo di reagire, rischiamo una tempesta devastante, vedremo che proposte economiche mettere in campo", sottolinea oggi Matteo Salvini, a margine della sua visita al salone del mobile a Milano. Poi spiega: "Già oggi chi ha dei risparmi in banca ne ha perso il 20%, non vorrei che peggiorasse".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli