A Bubbiano le Sardine riempiono due piazze per dire no a Salvini

Pat

Bibbiano, 23 gen. (askanews) - Non una, ma due piazze sono state riempite questa sera a Bibbiano dal movimento delle Sardine, per la contro-manifestazione organizzata in contemporanea a quella della Lega e di Salvini. La piazza Libero Grassi assegnata dalla Questura al movimento nato due mesi fa a Bologna, infatti, non era sufficiente a contenere tutte le persone che hanno raggiunto il comune reggiano con sagome di sardine e cartelli "Bibbiano non si Lega" o "A Bibbiano si legano solo i salami".

"Il senso di questa manifestazione - ha detto il fondatore, Mattia Santori - è rendersi conto di quanta discrepanza ci sia tra il reale e la mediaticità di un fenomeno e di un caso giudiziario".

"Loro" quelli della Lega, nella adiacente Piazza della Libertà "saranno un migliaio e qui da noi ci sono almeno 3 o 4 mila persone. Questa è una comunità che ci ha chiesto aiuto che ci ha chiesto di raccontare un'altra Bibbiano. Questa è la risposta delle persone".