In buca calciando, sempre più appassionati di footgolf nel mondo

In buca calciando, sempre più appassionati di footgolf nel mondo

Roma, 22 lug. (askanews) – In Malesia ci sono sempre più appassionati di footgolf, un mix tra il golf e il calcio, due degli sport più amati al mondo. Si gioca su un campo da golf con buche più grandi e adatte a ospitare un pallone e ovviamente senza mazze, ma andando in buca con il minor numero di calci possibile.

Uno sport la cui origine non è chiara, uno dei primi tornei venne giocato nel 2008 nei Paesi Bassi. Ultimamente però sta prendendo piede in tutto il mondo e in Malesia, dove è arrivato di recente, da un paio di anni, diversi campi da golf in abbandono, come questo vicino a Kuala Lampur, sono stati riconvertiti e attirano molti giocatori.

Rispetto al golf piace di più ai giovani e rappresenta una novità. Si gioca a footgolf in circa 36 paesi del mondo e dal 2012 questo sport ha anche una federazione internazionale.

Sono stati organizzati diversi campionati del mondo, anche se l’edizione del 2020, originariamente prevista in Giappone, è stata rinviata al prossimo anno a causa del coronavirus.

Il nostro obiettivo è quello di creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano interagire tra loro sulla base di interessi e passioni comuni. Per migliorare l’esperienza della nostra community abbiamo sospeso temporaneamente i commenti agli articoli.