Bucha, corpi di 3 uomini torturati trovati in un pozzo

(Adnkronos) - Nuovi orrori dell'occupazione russa emergono dal distretto di Bucha: i corpi di tre uomini uccisi, con segni di tortura, sono stati trovati ieri in un pozzo nei boschi vicini al villaggio di Myrotske. A descrivere oggi il ritrovamento su Facebook è Andriy Nebytov, capo della polizia della regione di Kiev, rilanciato dal sito Ukrinform. Sono ormai 1.202 i corpi ritrovati di civili uccisi attorno a Kiev durante l'occupazione russa.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli