Bufera sul film La Bella e la Bestia: in Russia a rischio censura per propaganda gay

La Bella e la Bestia a rischio censura in Russia per la presenza di un personaggio gay nel live-action.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità