San Valentino, quanto costa un pranzo da Cracco, Cannavacciuolo e Borghese

·2 minuto per la lettura

Se state pensando di stupire la vostra lei o il vostro lui con un pranzo o una cena di San Valentino presso il ristorante stellato di Carlo Cracco, quello di Antonino Cannavacciuolo o anche da Alessandro Borghese mettete in conto – ed è proprio il caso di dirlo – che potreste spendere una bella fortuna.

LEGGI ANCHE: — Chi è più ricco tra Carlo Cracco e Antonino Canavacciuolo? Ecco chi guadagna di più: la classifica vi stupirà

pranzo cena san valentino cracco borghese cannavacciuolo
Vi siete mai chiesti quanto costa un pranzo o una cena di San Valentino nei ristoranti degli chef più famosi? I prezzi a volte lasciano davvero senza fiato… Foto: Shutterstock

Cena San Valentino da Cannavacciuolo: l’offerta e il prezzo di Villa Crespi

Partiamo da Antonino Cannavacciuolo. Nel suo spettacolare Villa Crespi, ad Orta San Giulio in provincia di Novara, per San Valentino lo chef offre alcuni meravigliosi pacchetti di Cena d’autore. Essi variano di prezzo da 1.299 euro fino a 1.509 a coppia, a seconda della dimensione della camera.

E sì, perché la romantica fuga di San Valentino offerta dallo chef campano prevede un’offerta che comprende un aperitivo di benvenuto in camera, una cena per due persone con menù degustazione Itinerario dal Sud al Nord Italia, il pernottamento in una suite dell'albergo vista lago, la colazione per il mattino seguente e un'esperienza in cucina...

Pranzo San Valentino da Cracco: prezzo e menù

A Villa Terzaghi (a Robecco sul Naviglio), invece, per il 14 febbraio Carlo Cracco non propone una cena ma un romantico pranzo domenicale. Le portate sono cinque.

Si parte con un aperitivo con chips di riso al gusto zafferano, barbabietola e pepe nero, accompagnate da Amortentia, il cocktail realizzato con l’amaro bianco e il gin di Carlo Cracco, bitter, succo di pompelmo, succo di limone, sciroppo di lamponi, zenzero. Segue un antipasto a base di panino al vapore con trota affumicata a freddo del parco del Ticino, caviale di melograno, zenzero croccante e polvere di cime di rapa.

Il primo comprende tortelli di barbabietola ripieni di ricotta e castagne, con ragù bianco al profumo di rosmarino. Il secondo: filetto di vitello con millefoglie di patate e salsa al vino rosso. Per dessert i “baci di Cracco”.

Il prezzo, qui, è non è proprio proibitivo: 50 euro a persona, vini esclusi.

14 febbraio da Alessandro Borghese: prezzo e menù

Chiudiamo la nostra carrellata con AB - Il Lusso della semplicità, il ristorante milanese di Alessandro Borghese. Per il weekend di San Valentino, il famoso chef ha previsto un pranzo speciale, con tante sorprese.

Ma il prezzo? Sfogliando i menù del suo ristorante abbiamo calcolato che da Alessandro Borghese un pranzo di San Valentino di quattro portate con antipasto, primo, secondo e dolce ha un prezzo di circa 100 euro a persona, vini esclusi… Ma al termine del pranzo potrete anche compilare un cartoncino nel quale dare i vostri voti a location, servizio, menù e conto!

Foto: Shutterstock