Bugo dopo Sanremo 2020: “Vorrei duettare con Paulo Dybala”

bugo

Di recente intervistato da “Tutto Sport”, Bugo ha espresso con estrema sincerità quali sono le sue aspettative dopo Sanremo. Come ampiamente sappiamo, il cantante è stato eliminato dalla gara canora dove si era presentato in coppia con Morgan. Se nel mentre le polemiche sulla vicenda sono tutt’altro che sopite, intanto l’artista ha deciso di sognare in grande, cavalcando forse l’onda di questa popolarità inaspettata.

Fra una battuta e l’altra sulla Juve, Bugo ha quindi parlato anche della presenza di Cristiano Ronaldo al 70° Festival della Canzone Italiana. Il cantante ha quindi preso la palla al balzo per rivelare che gli piacerebbe molto poter collaborare in musica con un calciatore. “Cristiano non sa cantare, almeno secondo me. Ma Paulo Dybala è bravo, l’ho sentito. Sarebbe bello fare qualcosa con lui”, ha pertanto ammesso l’artista lombardo.

Bugo dopo l’espulsione a Sanremo

Nel frattempo, molti opinionisti e personaggi del mondo dello spettacolo si sono espressi pubblicamente in merito alla vicenda di Morgan e Bugo. Una su tutte è stata Iva Zanicchi, che ha pensato a una possibile congettura progettata appositamente dai due ex colleghi. A CR4 – La Repubblica delle Donne, l’Aquila di Ligonchio ha infatti precisato: “Ragazzi, non siamo ingenui. Era tutto preparato, tutto a tavolino. Finirà anche peggio, si dovranno picchiare e insultare perché non potranno dire la verità”.

Nei pensieri della cantante emiliana, Morgan è un grande artista, ma non poteva accettare di essere posizionato in fondo alla classifica del Festival. Pertanto l’unico modo per lui era quello di organizzare la lite dietro le quindi con conseguente espulsione pur di evitare di passare inosservato a Sanremo.