Bulgaria: centinaia di persone in piazza a Sofia per dire no al gas russo

I dimostranti temono che l'attuale governo provvisorio torni a stringere legami energetici con la Russia, rompendo così con le politiche filo-occidentali del precedente esecutivo