Burioni: "Mi sono ammazzato di lavoro per far uscire ora il libro"

webinfo@adnkronos.com

"Io mi sono ammazzato di lavoro per fare uscire un libro che spiega i virus e le epidemie proprio ora, momento in cui c'è grandissimo bisogno di un'informazione corretta pensando di fare la cosa giusta; perché sarebbe stato meglio farlo uscire in ottobre?". Il virologo Roberto Burioni risponde così a una sua follower che, su twitter, lo critica per la decisione di far uscire a marzo il suo libro dal titolo 'Virus la grande sfida – dal coronavirus alla peste: come la scienza può salvare l’umanità'. Già nei giorni scorsi Burioni aveva risposto alle polemiche innescate dal suo annuncio precisando che tutti i proventi della vendita del libro andranno alla ricerca scientifica sul coronavirus.