Burkina Faso, 5 soldati uccisi da esplosione ordigno artigianale -2-

Fco

Roma, 17 gen. (askanews) - "Rinforzi sono stati dispiegati nell'area per un rastrellamento mentre è stata effettuata un'operazione di evacuazione per i feriti", ha affermato un altro funzionario della sicurezza. "L'incidente è avvenuto pochi chilometri a ovest di Arbinda, dove il gruppo di sicurezza sta effettuando operazioni di messa in sicurezza", ha aggiunto la stessa fonte. Alla vigilia di Natale, 35 civili, tra cui 31 donne e sette soldati, erano stati uccisi in un attacco alla base militare e poi alla città di Arbinda.

Il Burkina Faso, al confine con Mali e Niger, sta affrontando attacchi jihadisti che hanno provocato circa 750 morti e 560mila sfollati dal 2015. Secondo le Nazioni Unite, nel 2019 sono state uccise 4.000 persone in attacchi jihadisti in questi tre Paesi. Gli attacchi con dispositivi improvvisati si sono moltiplicati dal 2018 in Burkina Faso e sono costati la vita a cento persone.