Burkina Faso, il dramma degli sfollati

La storia di Boureima, capo di una famiglia di 43 persone - sette uomini, 13 donne e 23 bambini. "Attaccavano tutti, tutti quelli che ritenevano miscredenti. Tra le vittime c'erano musulmani, protestanti, cattolici, insomma nessuno fu risparmiato"