Burundi avverte l'Onu: nessuna ingerenza nelle presidenziali -2-

Coa

Roma, 30 set. (askanews) - Ezekiel Nibigira ha anche chiesto nuovamente il ritiro del Burundi dall'agenza del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite. Il Burundi "non minaccia la sicurezza internazionale" e il suo inserimento nell'agenda del Consiglio è dovuta a "ragioni politiche e ad interessi esterni", ha denunciato.

Il Burundi è in crisi da quando il presidente Pierre Nkurunziza ha annunciato nell'aprile 2015 la sua candidatura per un terzo mandato. Nkurunziza è stato rieletto nel luglio dello stesso anno. (Segue)