Bus di linea precipita a Capri: feriti diversi passeggeri

·2 minuto per la lettura
Incidente Capri autobus precipitato
Incidente Capri autobus precipitato

Dramma a Marina Grande di Capri, dove un autobus di linea è precipitato per 5-6 metri dopo aver divelto una ringhiera di protezione: l’incidente, avvenuto intorno alle 11:30 di giovedì 22 luglio quando a bordo del mezzo vi erano una ventina di persone, ha provocato diversi feriti tra cui due gravi. L’autista, rimasto gravemente leso durante l’impatto, è deceduto.

Incidente a Capri: autobus precipitato

Secondo le prime ricostruzioni il mezzo, più affollato del solito, sarebbe precipitato per diversi metri dopo una manovra che ha colpito e divelto la ringhiera di protezione. Ceduta la struttura, il mezzo è piombato sull’edificio di uno stabilimento balneare. Testimoni hanno raccontato di aver visto l’autobus che sembrava adagiarsi sulla ringhiera e la struttura che cedeva sotto il peso del mezzo. Pochi istanti dopo il pullman si è ribaltato finendo nella parte sottostante, restando capovolto e incastrato tra il muro e le cabine del lido.

Tra i passeggeri, 19 in tutto, diversi sono rimasti feriti e soccorsi sul posto dalle ambulanze. Tra questi due sarebbero in condizioni giudicate gravi (tra loro un uomo che aveva difficoltà a respirare a cui è stata praticata l’ossigenoterapia) otto sono stati trasferiti all’Ospedale del Mare di Napoli in elicottero.

Incidente a Capri, autobus precipitato: incastrato nella spiaggia libera

Dopo l’incidente, il mezzo dell’azienda Atc è rimasto incastrato tra la scogliera e una struttura metallica su un tratto di spiaggia libera. Molta paura ma fortunatamente nessun ferito tra coloro che si trovavano sull’arenile, alcuni dei quali hanno raccontato di essere intervenuti per confortare i feriti in attesa delle ambulanze e prestare i primi soccorsi. Questo il racconto di una mamma: “Ero con mio figlio, ho visto l’autobus inclinarsi, quasi adagiarsi da lato del parapetto e cadere. È stata una cosa orribile, è successo davanti a noi, ora non posso far altro che pensare alle alle persone che erano lì“.

Incidente a Capri, autobus precipitato: bagnanti sotto choc

Intercettate dalla stampa, le persone che stavano prendendo il sole al lido interessato sono ancora sotto choc per l’accaduto: “Ci siamo gettati in acqua, abbiamo temuto fosse crollato un palazzo“. Poche ore prima si era verificato anche un guasto alla funicolare, motivo per cui le persone in arrivo a Capri hanno dovuto ricorrere ai pullman che dal porto conducono verso il centro dell’isola.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli