Buste sospette a FdI, Procura Roma apre inchiesta

Nav

Roma, 13 feb. (askanews) - Un'inchiesta sulle sei buste sospette recapitate ieri nella sede nazionale di Fratelli di Italia, in via della Scrofa, a Roma. La Procura capitolina ha avviato un fascicolo di indagine ed affidato gli accertamenti al pm Sergio Colaiocco che ha delegato le indagini e le verifiche del caso alla Digos della polizia. Il procedimento è allo stato contro ignoti. All'interno delle buste è stata trovata della polvere. Il tutto è stato messo a disposizione degli esperti dell'istituto Spallanzani per controlli ed analisi.