Butta la moglie dalla finestra: fermato 44enne

butta moglie finestra

Tragedia sfiorata a Roma. Un uomo di 44 anni avrebbe tentato di uccidere la moglie gettandola fuori dalla finestra della loro abitazione situata al terzo piano di una palazzina della Capitale. Soltanto per puro caso l’episodio non si è trasformato nell’ennesimo caso di femminicidio. La vicenda è accaduta lunedì 11 Novembre 2019.

Sul posto è prontamente intervenuto il personale sanitario del 118, il quale ha trasportato la donna in codice rosso all’ospedale G.B Grassi di Ostia. La vittima è miracolosamente sopravvissuta alla caduta. La donna, infatti, avrebbe rimbalzato su un tendone che ne ha attutito la caduta salvandole la vita. Le conseguenze sono comunque piuttosto serie. La donna, infatti, ha riportato diverse fratture e lesioni, oltre alla rottura della milza che la costringerà ad un intervento chirurgico. Se tutto andrà bene non riporterà comunque lesioni permanenti.

Butta la moglie dalla finestra

Gli agenti del commisariato locale, chiamati dai vicini, si sono poi presentati sul luogo dove è avvenuto il tentato omicidio, provvedendo a fermare il marito. Attualmente l’uomo si trova nel carcere romano di Regina Coeli, a disposizione dell’autorità giudiziaria. In base ad una prima ricostruzione, l’uomo avrebbe tentato di uccidere la moglie al culmine di un litigio, sfociato per motivi legati alla gelosia. La donna avrebbe tentato di calmarlo in ogni modo ma senza riuscirci. Inoltre, secondo delle informazioni trapelate, questa non sarebbe stata la prima volta che il marito si dimostrava violento. Lo scorso 2 Novembre, la donna era andata in ospedale per farsi medicare diverse contusioni.