Butta sul ghiaccio l'arbitro, mega squalifica

E’ stata spettacolare, ma alla fine non brillante, l’idea di David Slivnik del Lustenau di caricare da dietro un arbitro, facendolo volare sul ghiaccio, nel corso della gara di Alps Hockey League giocata in casa del Salisburgo.

Il giocatore sloveno della formazione austriaca si è visto infliggere sei giornate di squalifica: attraverso le immagini è stato dimostrato che il fischietto non si trovava sulla sua traiettoria.