Buy Tuscany 2019: 5mila trattative avviate, 138 buyer da tutto mondo

red/rus

Roma, 25 ott. (askanews) - Conclusa l'11esima edizione dei Buy Tuscany: oltre 5mila trattative commerciali avviate, per un fatturato stimato che supera i 40 milioni di euro per la prossima stagione, 138 i buyer provenienti da tutto il mondo.

Sono state in tutto 13mila le richieste di appuntamento, con il 94% di soddisfazione agenda dichiarato complessivamente dai partecipanti. L'edizione 2019 mette in evidenzia anche un crescente apprezzamento del mercato toscano: +10% rispetto al 2018. L'evento, che dal 2008 mette in contatto domanda ed offerta del prodotto Toscana, ha confermato anche quest'anno, nella cornice il successo della formula. "Il viaggio - afferma l'assessore regionale al turismo Stefano Ciuoffo - si sceglie seguendo un'emozione, una foto, un racconto che sappia coinvolgere e la Toscana ha un contesto favorevole in questo senso. Stiamo sempre più programmando la nostra offerta in modo strutturato e differenziato per dare risalto e valorizzare i nostri prodotti turistici. Differenziare è un concetto chiave della nostra strategia e Buy Tuscany ha confermato il successo ottenuto nella scorsa edizione. Poichè in Toscana oltre il 50% del turisti viene dall'estero, sono state organizzate ieri e oggi alcune visite guidate di operatori specializzati in varie località per far conoscere meglio determinate realtà ricche di potenzialità".(Segue)