C'è un italiano sul podio della maratona di New York

·1 minuto per la lettura

AGI - Il keniano Albert Korir ha vinto in 2 ore 08'22 la 50/a edizione della maratona di New York. Terzo l'italiano Eyob Faniel in 2 ore 09'56. Il 27enne africano ha coperto i mitici 42 chilometri e 195 metri in 2 ore 08'22. Secondo il marocchino Mohamed El Aaraby (2 ore 09'06).

Faniel, 28 anni, nativo di Asmara in Eritrea e da bambino residente nella zona di Bassano del Grappa, è il primatista italiano di maratona con 2 ore 07'19".

Faniel è stato a lungo al comando della gara ma con il trascorrere dei chilometri non è riuscito a rispondere all'attacco di Korir. In 50 anni di storia sono stati quattro gli italiani - tre uomini e una donna - a vincere la maratona di New York.

Nel 1984 e 1985 primo a tagliare il traguardo a Central Park era stato Orlando Pizzolato, nel 1986 Gianni Poli, nel 1996 Giacomo Leone e nel 1998 Franca Fiacconi.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli