"C'è un Pinocchio" al Senato e Casellati sospende seduta /Video

webinfo@adnkronos.com

"Via quel cartello, avevo chiesto di rimuovere i cartelli. E c'è un Pinocchio...". Lo ha detto Elisabetta Alberti Casellati (Video) prima di sospendere la seduta del Senato, durante l'informativa del premier Giuseppe Conte sul Mes. Dopo pochissimi minuti, i lavori sono ripresi.  

I problemi sono sorti quando il presidente del Senato, Elisabetta Casellati, ha chiesto di rimuovere un cartello dai banchi della Lega con scritto "Conte Pinocchio". E c'era un burattino di legno sui banchi della Lega.  

Richiesta accolta, anche se ciò non ha soddisfatto Casellati. "Vi avevo detto di portare cose che non servono, c’è un Pinocchio". "E lui, è lui", hanno replicato i senatori della Lega indicando Conte. Ne è seguita una leggera tensione che il presidente del Senato ha stroncato sul nascere sospendendo la seduta.