C'è un sottomarino russo nelle acque italiane?

OLGA MALTSEVA / AFP

AGI - Un sottomarino russo si troverebbe nelle acque italiane. Lo scrive NavalNews, parlando di "forti indicazioni" della sua presenza, che sarebbe legata al conflitto in Ucraina, ma non viene escluso un riferimento alle recenti tensioni tra Serbia e Kosovo. Non è chiaro di che tipo si tratti ma, secondo la rivista specializzata, sarebbe un mezzo navale a propulsione nucleare: la Russia ne ha già dislocati in passato nel Mediterraneo ma non di frequente. Il sottomarino avrebbe sostituito l'incrociatore russo Marshal Ustinov che ha lasciato l'area il 24 agosto e ora si trova nelle acque tra Regno Unito e Irlanda.