C’è posta per te 2020, Carlo Conti incontra l’ex fidanzata

C'è posta per te Carlo Conti

Sabato 7 marzo è andata in onda su Canale 5 l’ottava puntata di C’è posta per te 2020 e come al solito Maria De Filippi è riuscita a regalare al proprio pubblico tante storie emozionanti, ma anche divertenti. Ne è un chiaro esempio l’intervento in studio di Leonardo Pieraccioni e Giorgio Panariello che si sono resi protagonisti di un momento davvero esilarante con Carlo Conti.

Carlo Conti a C’è posta per te

L’ultima puntata di C’è posta per te è iniziata con Maria De Filippi che racconta che il protagonista della storia è proprio Carlo Conti. A richiedere la sua presenza in studio un vecchio amore del noto conduttore, ovvero la signora Gianna in compagnia del suo attuale marito. Assieme alla coppia anche Giorgio Panariello e Leonardo Pieraccioni. Proprio quest’ultimo ironizza: “Grazie Maria per dare visibilità a Carlo, non c’è mai in televisione. Comunque Gianna mi ha raccontato tutto. Ora so dei particolari su Carlo Conti…”.

Gianna quindi ha racconta che la relazione con il noto conduttore risale a 39 anni fa, quando Conti lavorava in banca ed era molto romantico con lei. L’uomo la portava in giro sulla sua auto rossa e l’8 marzo la sorprendeva con una mimosa. Panariello, dal suo canto, ha ironizzato sulla sua somiglianza con il marito di Gianna, tanto da affermare: “Rincog**onito com’è lo scambia per me. Non riconosce nemmeno suo figlio, che poi non è suo…è di Bonolis”.

Dopo un po’ ecco giungere in studio proprio Carlo Conti che appena vede Leonardo Pieraccioni e Giorgio Panariello dietro la busta finge di volersene andare via: “Ho appena fatto un tour con loro, me ne vado”. Poi ovviamente torna al suo posto e questa volta è Pieraccioni ad alzarsi, con Panariello che esclama “Bugo, dove vai, Bugo”, in riferimento a quanto successo in occasione della settantesima edizione del Festival di Sanremo con Morgan e Bugo.

A questo punto entra il marito di Gianna, Fabio, e Carlo Conti esclama: “Volete farmi sostituire da lui e fare lo spettacolo con lui?”. L’uomo quindi afferma: “Noi siamo stati insieme” e Panariello che incalza affermando: “Un uomo deve fare ‘outlet’ a un certo punto”. Pieraccioni quindi dice: “Tu avevi una macchina rossa”, per poi aggiungere: “Andavi a prendere una persona”. Il conduttore quindi afferma: “Veramente parecchie, all’epoca avevo ancora i riccioli”. Entra quindi in studio una mimosa, che Carlo Conti la regala a Maria De Filippi.

Poco dopo Panariello e Pieraccioni invitano Carlo Conti a ballare un lento con il signor Fabio, marito di Gianna. Dopo che tutti hanno ballato, fa il suo ingresso proprio Gianna con Fabio che prende la parola: “Ti presento mia moglie. Mi fa piacere che dopo tanti anni la rivedi, anche se la cosa mi fa girare un po’. Sono un po’ geloso su questa cosa qua. Quando eravate ragazzetti a Fiesole, c’è stato solo qualche bacetto?“. Pieraccioni e Panariello provano quindi a fare indovinare il nome a Conti con un quiz basato sulla ghigliottina. Il conduttore indovina che si chiama Gianna, per poi esclamare: “C’era bisogno di raccontare tutto a tuo marito?“. Alla fine quindi Carlo Conti apre la busta e può finalmente riabbracciare la sua ex e il marito.