C.destra, S.Savino a Lollobrigida: insultare alleati non aiuta

Pol/Vep

Roma, 18 set. (askanews) - "Nel tentativo un po' goffo di giustificare l'intervento di Orban alla kermesse del suo partito, nonostante il primo ministro ungherese sia nel Ppe e abbia votato per la 'nemica' del popolo italiano Von Der Layen, il capogruppo di Fratelli d'Italia Lollobrigida straparla e insulta Forza Italia e gli altri potenziali alleati". E' quanto afferma in una nota la deputata Sandra Savino, coordinatore regionale di Fi in Friuli Venezia Giulia.

"Qualcuno - aggiunge - spieghi al capogruppo della Meloni che la collocazione del nostro partito in Europa e non solo è ben salda nei riferimenti politici e valoriali ma soprattutto è costantemente rivolta a tutelare gli interessi del nostro Paese senza inseguire sterili quanto pericolose derive sovraniste fomentate dalla sua amica Marine Le Pen. Il giovane esponente di Fratelli d'Italia farà bene a contenere la sua stentata e basica oratoria perchè nessuno si sente minacciato dai suoi ultimatum ma molti cominciano a domandarsi se questo sia il modo di tenere in piedi il centrodestra".