Cabina di regia, i temi: coprifuoco eliminato entro luglio e nuove riaperture

·2 minuto per la lettura
Cabina di regia temi
Cabina di regia temi

E’ prevista per oggi la cabina di regia in cui il governo si appresterà a scrivere il nuovo decreto da approvare entro la settimana in Consiglio dei Ministri: tanti i temisul tavolo, dalle date delle nuove riaperture allo lo slittamento del coprifuoco fino alla modifica dei parametri per il cambio di colore delle regioni.

Cabina di regia, i temi: coprifuoco e bar

Per quanto riguarda il coprifuoco, l’intenzione dell’esecutivo sarebbe quello di eliminarlo procedendo però con gradualità. L’ipotesi è infatti quella di farlo slittare alle 23 a partire dal 24 maggio per poi abolirlo totalmente con i primi di Giugno. Più precisamente si parla del 2 Giugno.

Sembra poi probabile il via libera alla consumazione al bancone nei bar, attualmente vietata, e l’apertura serale anche se dall’1 giugno. Una decisione sarà presa sulla base del monitoraggio e mantenendo il protocollo già in vigore che prevede massimo quattro persone al tavolo, a meno che non si tratti di componenti di un nucleo familiare, e obbligo di mascherina quando non si è al tavolo.

Cabina di regia, i temi: le piscine

Per quanto riguarda le attività sportive, l’apertura delle palestre è fissata per l’1 giugno mentre non c’è ancora una data stabilita per le piscine al chiuso (quelle all’aperto hanno riapertto il 15 maggio). La richiesta del settore è quella di poter nuotare indoor il prima possibile, ma l’ostacolo finora imposto dal Comitato tecnico scientifico riguarda l’uso degli spogliatoi e delle docce che non è consentito nelle strutture sportive. Nel corso della cabina di regia si discuterà della possibilità di far coincidere la ripartenza delle piscine al chiuso con quella delle palestre.

Cabina di regia, i temi: i centri commerciali

Il governo sembra poi intenzionato a dare il via libera alla riapertura dei centri commerciali in zona gialla anche nel weekend. Le associazioni di categoria avevano infatti protestato conro la chiusura nei fine settimana e Palazzo Chigi si è preso l’impegno di rivalutare la norma se la curva epidemiologica fosse rimasta in discesa. Anche in questo caso si dovrà rispettare il protocollo che impone l’obbligo di indossare la mascherina e il contingentamento degli ingressi.

Cabina di regia, i temi: i matrimoni

La riunione si concentrerà infine sullla ripartenza dei matrimoni. Sebbene non sia ancora stata fissata una data per la ripresa delel cerimonie, è probabile che già dal 15 giugno sia possibile organizzare banchetti sia pure con l’obbligo per i partecipanti di possedere la certificazione verde. Gli invitati dovranno quindi dimostrare di essere stati vaccinati con doppia dose, di essere guariti dal Covid-19 o di aver effettuato un tampone nelle 48 ore precedenti.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli